Sagra di San Biagio 2018 a Maseris di Coseano

dal 1 al 4 febbraio

Sagra di San Biagio 2018 a Maseris di Coseano

La Sagra di San Biagio un tempo durava molti giorni e attirava visitatori dai paesi vicini che trovavano accoglienza presso gli stessi abitanti del posto i quali mettevano a disposizione i fienili e un piatto caldo di brovada e musèt.

Nelle aie e nei cortili si ballava fino a tardi al suono della fisarmonica, arrivavano i giostrai e le bancarelle con dolci e caramelle. Era una vera occasione di festa.

Oggi, l’Associazione par Maseris vuole riproporre lo stesso piacere dell’ospitalità, l’amore per la tradizione e l’atmosfera di una volta, quando la buona compagnia era un motivo di festa. Nel segno di questa tradizione a Maseris si respira ancora un’atmosfera calda e famigliare.

Durante la sagra c’è la possibilità di assaggiare i piatti tipici del territorio preparati con cura dalle donne del paese. Tra le varie specialità gastronomiche spicca la tradizionale brovade con muset.

E’ possibile ascoltare i concerti delle bande locali, assistere alle perfromance teatrali, partecipare alle attività pensate per i più piccoli, come gli spettacoli di magia e le passeggiate a cavallo, senza dimenticare l’origine reliosa della festa dedicata a San Biagio, santo protettore della gola.

Nel ricco programma, infatti, rientrano anche la processione lungo le vie del paese con la tradizionale benedizione della gola.

Curiosità:

Pare che la protezione delle malattie della gola sia stata affidata al Santo per il cosidetto Miracolo del Bambino: il vescovo Biagio, prima di subire il martirio, salvò un bimbo da fine certa che stava soffocando a causa di una lisca di pesce incastrata in gola.