Il Risveglio del Pust 2018 a Cergneu di Nimis

Il Risveglio del Pust 2018 a Cergneu di Nimis

Fotografie di Matteo Focesi

Il Risveglio del Pust 2018 a Cergneu di Nimis – 5 gennaio 2018

Il 5 gennaio a Cergneu di Nimis (UD) si rinnova il tradizionale appuntamento con il Risveglio del Pust (carnevale, nel dialetto sloveno), che dopo il suo lungo anno di letargo viene liberato e da inizio al Carnevale.

La figura del Pust si inquadra nell’ambito delle numerose feste tradizionali che fin dall’antichità si svolgevano al termine dell’inverno per facilitarne la sua fine, la morte e la rinascita del cosmo a primavera.

Il Risveglio del Pust 2018 a Cergneu di Nimis

Il Risveglio del Pust 2018 a Cergneu di Nimis

L’usanza del Risveglio vede un gruppo di persone in vestiti d’epoca recarsi al Cantun (grotta) e liberare il Pust dalle catene.

Ha poi inizio il rumoroso corteo, illuminato dalle torce infuocate dei partecipanti, che raggiungerà il punto in cui è stato allestito il Palavin (falò), ritualmente acceso dal Pust stesso.

L’accensione, seguita da balli e canti e accompagnata da prodotti gastronomici locali, da inizio al Carnevale, al termine del quale il Pust ritornerà ad essere   rinchiuso nel suo Cantun fino all’anno successivo.

Come offerta gastronomica, troverete ai chioschi piatti della tradizione friulana come minestra di brovada e salame nell’aceto. Non mancheranno i classici piatti come salsiccia e polenta, frico e formaggio. E per riscaldarsi brulè e tè caldo.

Per maggiori informazioni: Facebook AssociazioneCulturaleCernedum