Fiera di San Carlo ad Aiello del Friuli dal 3 al 5 novembre 2017

La Pro Loco di Aiello & Joannis, il Comune di Aiello, in collaborazione con le associazioni locali e l’Associazione Regionale Pro Loco FVG, organizzano la 202ª Fiera di San Carlo ad Aiello del Friuli. Una delle più antiche fiere della bassa friulana.

In paese tutti aspettano questo appuntamento.

La fiera venne istituita nel 1816 su concessione dell’imperatore Francesco I d’Asburgo.

Nel corso degli anni la manifestazione ha cambiato funzione, obiettivi e stile. Oggi propone serate di musica, mercatini, la “Marcia dal Dindiat” e molte iniziative che fanno della kermesse un concentrato di musica, mostre e divertimento, capace di attirare visitatori da tutta la regione.

Tre giorni, quindi, ricchi, ricchi ad Aiello del Friuli, che porteranno alla giornata clou di domenica con la tradizionale fiera. Tra gli altri appuntamenti: il mercato delle cose usate, dell’hobbistica, dell’artigianato amatoriale, letture per i bambini e chioschi enogastronomici.

Specialità Gastronomiche:

Potrete gustare piatti gustosi nei vari chioschi della festa, sparsi per tutto il paese. Nel cortile delle Meridiane, nel parco della canonica, in piazza della chiesa e in piazza San Giovanni.

Preparate le vostre papille gustative: tacchino con polenta alla Radetzky, tagliatelle con sugo di tacchino, “sbruada e muset”, salsicce nostrane con polenta, piatto o panino con plieskavica, frico e wienerschnitzel, piatti della tradizione friulana: trippe, baccalà, cotechino con crauti, salame all’aceto con polenta, wurstel e pancetta alla griglia, dolci caserecci.

Ottimi vini del Collio in enoteca.

Curiosità:

Aiello è conosciuto anche come il paese delle Meridiane. In primavera, solitamente a fine maggio, infatti viene organizzata una bellissima festa attorno a questo originale e antico orologio solare.

Forse non tutti sanno che…

…nell’autunno del 1815 ad Aiello venne chiesta, al governo austriaco, l’istituzione di un mercato settimanale e di una grande fiera ai primi di ottobre. Palmanova si oppose vedendo minacciata la fiera di Santa Giustina (organizzata tutt’oggi in ottobre) e così ad Aiello venne concessa a San Carlo, il 4 novembre, che al tempo era una delle tre occasioni per poter organizzare un ballo in paese assieme al Carnevale e alla ricorrenza di San Giacomo.

Programma della 202ª Fiera di San Carlo

Venerdì 3 novembre
dalle ore 22.00 alle ore 23.00 Tendone Arena HAPPY HOUR
ore 22.00 Tendone Arena Band EXES

Sabato 4 novembre
dalle ore 11.00 Pranzo amici del MONDO
dalle 16.30 Apertura delle Mostre
dalle ore 22.00 alle ore 23.00 Tendone Arena HAPPY HOUR
ore 22.00 Tendone Arena La Gang del Chiosco

Domenica 5 novembre
Fiera mercato – mercatino usato e hobbistica – mostre varie
ore 9.00 41^ Marcia dal Dindiat di 7 e 12 km
dalle ore 9.00 FORNITI CHIOSCHI ENOGASTRONOMICI
ore 15.00 Concerto Mitteleuropeo e Furlans a manete
ore 16.00 Tendone Dindiatfest ZUMBA aperta a tutti
ore 19.00 Tendone Dindiatfest serata danzante liscio, balli di gruppo e danze caraibiche con il maestro Rudi
ore 20.30 Tendone Arena Dj Set con gli ELECTRIC WAVE

Scarica qua il manifesto della Fiera di San Carlo 2017