Vuoi restare aggiornato sulle migliori sagre e feste paesane con Anteprima Sagre?

CLICCA QUA e ISCRIVITI alla NEWSLETTER e al Servizio WHATSAPP

Festeggiamenti di San Pietro 2018 a Campagnola di Gemona

Festeggiamenti di San Pietro 2018 a Campagnola di Gemona

Festeggiamenti di San Pietro 2018 a Campagnola di Gemona in provincia di Udine dal 22 giugno al 1° luglio

Programma:

VENERDI’ 22 GIUGNO

  • Ore 18.30 INAUGURAZIONE FESTEGGIAMENTI – Iniziamo la chermesse servendo un piatto speciale: la Porchetta di San Pietro con polenta di Ciro cucinata sul momento!
  • Ore 20.00 Ritrovo presso area festeggiamenti QUELLI DELLA NOTTE: passeggiata con diverse andature in notturna
  • Ore 21.00 DJ SET CON I “AREAG”

SABATO 23 GIUGNO

  • Ore 18.30 Si alzano le serrande
  • Ore 21.00 Serata tributo Lucio Battisti con le sue intramontabili canzoni eseguite dal gruppo “TU CHIAMALE SE VUOI EMOZIONI”

DOMENICA 24 GIUGNO

  • Ore 12.30 Consueto e immancabile appuntamento con il “PRANZO DELLA BORGATA” – In occasione della prima domenica la comunità si riunisce per condividere la gioia dello stare insieme a tavola. Al pranzo parteciperanno gli amici del GMG (Gruppo Micologico Gemonese) i quali effettueranno l’identificazione delle specie micologiche raccolte durante l’uscita mattutina
  • Ore 17.30 Riapertura festeggiamenti
  • Ore 21.00 “THE FIRE SINGER” on stage: canzoni senza tempo con Amanda e Daniela

MARTEDI’ 26 GIUGNO

  • Ore 20.00 COSTATA ALLA BRACE DI SAN PIETRO – A grande richiesta per la quarta edizione consecutiva appuntamento con la Costata da 1 kg servita con patate e birra speciale. Solo su prenotazione entro domenica 24 giugno chiamando il 366/9501682

Festeggiamenti di San Pietro 2018 a Campagnola di Gemona costata

GIOVEDI’ 28 GIUGNO

  • Ore 20.00 GARA DI BRISCOLA in collaborazione con Max e Rosi

VENERDI’ 29 GIUGNO: SAN PIETRO

  • Ore 17.30 Avvio festeggiamenti
  • Ore 19.00 Santa Messa officiata da Mons.Costante presso la chiesetta di Via San Pietro (in caso di maltempo la cerimonia si svolgerà presso la S.Chiesa dell’Immacolata)
  • Ore 21.00 Serata danzante con l’orchestra di “RENE'”

SABATO 30 GIUGNO

  • Ore 15.00 Iscrizione gara di pesca per ragazzi under 15 anni presso risorgive Pradulin di Portis di Venzone (prenotazioni e info c/o Jhonny 327/0726707)
  • Ore 18.30 Premiazione piccoli vincitori Gara di Pesca a cura dell’Associazione Pescatori APS Gemona
  • Ore 21.00 Serata musicale affidata ai “LEADERS”

DOMENICA 1 LUGLIO

  • Ore 09.30 Ritrovo presso piazzale sagra per iscrizione alla manifestazione non competitiva “PEDALIN PAR GLEMONE”
  • Ore 12.30 Il Comitato San Pietro offre a tutti i partecipanti una pastasciutta e a seguire estrazione di ricchi premi
  • Ore 17.30 Riapertura serrande
  • Ore 21.00 Serata conclusiva affidata alla musica e all’ironia degli spassosissimi “CANTINA SONORA”

Scarica qua l’opuscolo dei Festeggiamenti di San Pietro 2018 a Campagnola 7,5 MB


Novità annata 2018:

SERVIZIO AL TAVOLO e RAVIOLI RIPIENI ALLE ERBE


Come da tradizione:

  • FRICO DI PATATE
  • FRICO FRIABILE
  • POLENTA
  • COSTA
  • SALSICCIA
  • POLLO
  • WIENERSNITZEL
  • PATATE FRITTE
  • BIRRA VILLACHER

Come ogni anno:

  • RICCA PESCA DI BENEFICIENZA
  • SERRANDE APERTE DALLE 17.30 PER UN BICCHIERE IN COMPAGNIA!

I COLLABORATORI

La vera forza di ogni associazione è costituita dai suoi collaboratori e dal modo spassionato mediante il quale gli stessi dedicano il proprio tempo e il proprio entusiasmo all’associazione stessa.

Purtroppo in tempi recenti il Comitato San Pietro ha perso due preziosissime figure storiche presenti tra le sue file fin dal lontano 1981, anno in cui fu organizzata la prima sagra: Ludovico Londero (“Meneute”) e Pietro Nenìs (“Pieri il Gimul”).

L’aver condiviso così tante gioie, soddisfazioni e fatiche ha reso tutti quanti noi collaboratori del Comitato degli autentici amici, delle persone speciali con le quali crescere e maturare esperienze che un mondo sempre più strano elargisce con molta parsimonia.

Vogliamo quindi dedicare l’edizione 2018 della sagra di San Pietro ai nostri eterni amici Meneute e Pieri il Gimul e con un sotterfugio della nostra mente immaginarli ancora in mezzo a noi: vederli ridere al bancone con un tai in mano o cuocere la costa sulla griglia; ritrovarli seduti in mezzo alle panche circondati dai bambini che si rincorrono sotto i tavoli e a fine serata sentire il loro sospiro esausto ma orgoglioso del lavoro finora svolto.

“Voglio però ricordarti com’eri pensare che ancora vivi
voglio pensare che ancora mi ascolti e che come allora sorridi”

 

Come arrivare a Campagnola di Gemona